Il Miglior Materasso per il Mal di Schiena

Il Mal di Schiena è una delle sindromi dolorose più diffuse al mondo, una delle più frequenti cause di richiesta di consulto medico e di assenze dal lavoro. Si manifesta prevalentemente tra i 40 e i 64 anni, ma può manifestarsi a qualunque età.

Il Mal di Schiena può essere indotto da tante diverse cause, ma fortunatamente, la maggior parte delle persone soffre di Mal di Schiena aspecifico, cioè non associato a particolari problemi articolari, muscolari o neurologici clinicamente significativi. Piuttosto, nella maggior parte dei casi, i problemi insorgono per il mantenimento di posture scorrette per periodi prolungati, da movimenti sbagliati, da sedentarietà, o da eccessiva attività fisica condotta in modo inadeguato.

Una buona postura è importante durante tutta la giornata, particolarmente quando Dormiamo. Per questo è fondamentale che il Materasso, la Rete a doghe e il Guanciale siano di buona qualità e adatti alle nostre esigenze.

Ma qual è il Materasso Ideale per scongiurare il Mal di Schiena?

Il dibattito si scatena ancora tra chirurghi ortopedici e chiropratici. I chirurghi ortopedici consigliano generalmente Materassi più rigidi ai pazienti, mentre i chiropratici sostengono che i Materassi moderatamente resistenti funzionano meglio, perché la colonna vertebrale ha bisogno di un supporto che abbia un po’di elasticità per rispettare le sue curve naturali.

In effetti, una ricerca scientifica ha stabilito che, un Materasso Anatomico di media rigidità riduce del 70% il dolore alla schiena quando si è sdraiati, e dell’80% il senso di affaticamento e indolenzimento muscolare quando ci si alza

Il Materasso Ideale, quindi, è quello che si adatta alla forma del nostro corpo, distribuendo i pesi in maniera differenziata, rispettando le curvature fisiologiche della nostra colonna vertebrale. Il Materasso di media rigidità è anche il Miglior Materasso per chi dorme di fianco, e incrementa notevolmente la Qualità del Sonno.

Ricordate, inoltre, che Dormire a pancia in giù non è raccomandato a chi soffre di mal di schiena, poiché questo spesso porta a una colonna vertebrale completamente disallineata e, di solito, più dolore alla schiena.