Come scegliere il materasso

Materassi Cagliari

Ci sono Materassi e Materassi: in memory foam, in lattice, a molle, sfoderabili e non, con o senza il pillow top, prodotti con materiali differenti e con diversi gradi di rigidità. Ovunque troverete prezzi da poche centinaia, a qualche migliaia di euro, ma ricordate che “la legge comune degli affari nega la possibilità di pagare poco ed ottenere molto”.

Solo chi ha guardato dentro il materasso può fornirvi una vera guida nella scelta, per questo la prima cosa da fare è recarsi presso un punto vendita specializzato, dotato di zona prova, con personale qualificato in grado di aiutare nella scelta.

L’errore più comune è credere che il materasso debba essere ortopedico, ossia duro, in realtà il Materasso deve fornire il giusto sostegno garantendo un buon confort e l’assenza di forti punti di pressione. Il materasso ideale è soggettivo, quello più adatto a noi è quello dove ci sentiamo meglio da sdraiati.

Per scegliere il materasso giusto non bisogna avere fretta, non esiste un modello migliore per tutti, quindi la scelta va fatta in base ad alcuni parametri (peso, posizione del sonno preferita, temperatura ambientale) e al comfort generale.

Bisogna restare sdraiati non meno di 10/15 minuti, sdraiandosi su diversi materassi si ricavano sensazioni utili per una scelta che è sempre individuale e soggettiva. Se non riuscite a girarvi facilmente il materasso potrebbe essere troppo morbido, se sentite troppa pressione sulla colonna vertebrale e sui fianchi, potrebbe essere troppo rigido. Un’ulteriore prova consiste nel far passare le braccia sotto il corpo nella zona lombare: se passano con difficoltà è possibile che il materasso sia troppo morbido, se passano con troppa facilità, è possibile che il materasso sia troppo rigido.

Il venditore deve fornirvi un’informazione completa e trasparente, ma attenzione, le caratteristiche tecniche potrebbero confondere le idee, poco importa conoscere il numero delle molle, o la densità degli schiumati.