Il Giusto Guanciale

Materassi Cagliari

Se durante il giorno siamo costretti a posizioni che pregiudicano la buona salute della nostra zona cervicale, almeno durante il sonno possiamo garantire il giusto riposo a capo, collo e spalle scegliendo con cura il giusto guanciale.

Se volete davvero dormire bene e svegliarvi la mattina riposati e senza dolori, anche la scelta del cuscino è fondamentale. Un cuscino giusto infatti aiuta a prevenire disturbi del tratto cervicale e anche dolori della colonna vertebrale. Alzi la mano chi non ha mai sofferto di disturbi alle vertebre cervicali!

Il più delle volte questi fastidi sono dovuti a posture scorrette che costringono il tratto cervicale a torsioni o compressioni innaturali. Un guanciale di qualità, conformato appositamente per offrire il giusto sostegno alla nostra zona cervicale può essere un aiuto davvero prezioso per combattere e prevenire i disturbi alle vertebre cervicali, perfeziona la posizione del corpo allineando testa e collo, e fa in modo che la muscolatura si rilassi.

Il guanciale perfetto per tutti non esiste, ogni individuo deve scegliere quello più adatto alla sua corporatura, al modo in cui dorme e al grado di rigidità del materasso che utilizza: genericamente è meglio evitare guanciali troppo alti che forzano la curvatura del collo in modo innaturale, innescando meccanismi di compensazione scorretti anche a livello dorsale. Lo stesso discorso vale poi per quelli troppo sottili. Rimangono quindi quelli di altezza media, fascia all’interno della quale è comunque possibile trovare altezze diverse che possono soddisfare i gusti e le esigenze di tutti.

Quanto poi alla forma, normale o anatomica, la seconda è senza dubbio indicata per chi abbia problemi di fibromialgia cervicale (stato di tensione muscolare a livello cervicale) e voglia prevenire dolori di origine posturale.

Da non trascurare, inoltre, sono i materiali di cui il guanciale è composto: al momento dell’acquisto bisogna accertarsi che il guanciale possa mantenere nel tempo la massima igiene, deve essere ipoallergenico, lavabile, ma soprattutto realizzato in materiali certificati oekotex 100 classe 1. Il materiale oggi più utilizzato per i guanciali è sicuramente il “Memory”, che è in grado di adattarsi perfettamente alla forma del capo e del collo, distribuendo perfettamente la pressione, adattandosi ad ogni movimento e regolando, entro certi limiti lo spessore in base alle necessità. I Guanciali in Memory sono in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza e offrono un supporto adatto ad ogni tipo di fisionomia e posizione.

E’ opportuno ricordare che, per ragioni igieniche, il guanciale andrebbe sostituito ogni 3-4 anni circa.